IL GATTO VINCENT

  • medio

  • 8 VIDEO

Il gatto Vincent ha lo sguardo sospettoso. Ma certo! Lo abbiamo disegnato noi così! Scopriamo insieme come.

• Costruzione del disegno • Creazione della palette con i colori acrilici • Esplorazione della tecnica pittorica di Vincent van Gogh


descrizione del percorso

Realizzeremo insieme il ritratto di un gatto in posizione tre quarti e dallo sguardo sospettoso. Lo coloreremo usando le tecniche artistiche del pittore olandese Vincent van Gogh. Prima di iniziare fissiamo il foglio al piano di lavoro con del nastro di carta adesivo in modo da creare una cornice. Disegnando su un foglio a parte, vedremo quale sarà la differenza tra un ritratto frontale e un ritratto in posizione tre quarti. Faremo quindi delle prove. Inizieremo quindi a disegnare con la matita un gatto in posizione tre quarti e impareremo anche come si costruisce il disegno prima di definirne le linee. Sceglieremo con cura i colori per il nostro ritratto e impareremo come creare il colore ottanio. Coloreremo lo sfondo del nostro disegno con il pennello medio a punta piatta. Impareremo ad usare il pennello in posizione verticale per riempire gli spazi più piccoli. Coloreremo il muso del nostro gatto con due colori diversi. Impareremo a creare l'effetto luce ed ombra. Vedremo un assaggio della tecnica di pitturazione di Van Gogh e realizzeremo delle pennellate tipiche di alcune tele del pittore. Aggiungeremo dei dettagli nella colorazione del nostro disegno che sono sempre dettagli usati dal Van Gogh nelle sue opere. Con un pennarello nero a punta fine delineeremo i contorni interni alla figura. Con un pennarello a punta grossa, ripasseremo il contorno della sagoma. Staccando il nastro adesivo la nostra opera d'arte sarà già pronta per essere incorniciata!

MATERIALI

  • Nastro adesivo di carta
  • Foglio di carta mixed media
  • Matita e gomma
  • Carta assorbente
  • Acqua
  • Colori acrilici
  • Pennarello nero a punta fine
  • Pennelli per colori acrilici di varie misure